La dieta antifarmaco dei pediatri è a base di gelati: come funziona

Ultimamente si sente parlare sempre più spesso di dieta antifarmaco dei pediatri: ecco che cos’è e come funziona.
I Medici e i pediatri, ma soprattutto le mamme ora non fanno che chiedersi di che cosa si tratti, facciamo chiarezza, scopriamo cos’è e su che cosa si basa la cura senza farmaci.
come funziona la dieta antifarmaco in pediatria
perché è efficace la dieta antifarmaco Arlex.it
A quanto pare la dieta antifarmaco rappresenta un approccio molto originale che sta suscitando tantissime critiche e anche molti consensi, perché è una cura basata sul consumo di dolci e gelati. Ecco di che cosa si tratta.

La dieta antifarmaco, che cos’è e come funziona

Ultimamente si sente parlare di dieta antifarmaco. Si tratta di una dieta che è stata messa appunto dal medico specialista in pediatria Rocco Saldutti, che nel suo studio di medicina, che si trova in Puglia e più precisamente in provincia di Bari, nella località di ad Acquaviva delle Fonti, riceve sempre più spesso le visite di mamme preoccupate che chiedono di poter curare i loro figli. Per fortuna però i bambini che visita non sempre hanno davvero necessità di seguire una cura farmacologica.

Nell’era della libera informazione infatti, e dell’iper connessione spesso può capitare che le mamme soltanto per sentito dire, soltanto per aver letto qualcosa sui social e Google, che sembra ricordare qualche comportamento dei loro bambini, si convincano di essere in presenza di casi di patologie pediatriche.

regole della dieta antifarmaco in pediatria
come funziona la dieta antifarmaco per i bambini Arlex

In questi casi e, in tutti quei casi in cui, per altri motivi, i bambini non necessitano di una cura farmacologica, il pediatra di cui abbiamo appena parlato propone la dieta antifarmaco, ma scopriamo come funziona.

Come si svolge e da dove nasce la cura senza farmaci

Ai bambini che necessitano di essere eseguiti ma non necessitano di una cura farmacologica tempestiva e dell’azione immediata di un farmaco il dottore Rocco Saldutti prescrive ai piccoli di consumare due gelati al giorno, non solo: a volte gli è capitato di prescrivere biscotti!

Questo approccio serve per sdrammatizzare, e anche per tranquillizzare sia le mamme che i bambini. Inoltre, come si legge sulla pagina di fanpage.it, la dieta antifarmaco di Saldutti ha raccolto in poco tempo tanti messaggi di approvazione, anche da parte di qualche collega del mondo medico e scientifico, a cui piace il suo approccio.

Sono tante le mamme che hanno apprezzato l’intento di dare spazio, con la dieta antifarmaco che impone’ di mangiare gelato,   a quella spensieratezza legata all’infanzia, laddove chiaramente non si è in presenza di una patologia da curare con veri farmaci.

Impostazioni privacy