Bonus veicoli 2023, questo sta per scadere: affrettati a richiederlo

Il bonus veicoli è un incentivo economico determinante per la propria auto, attenzione però perché sta per scadere quindi è importante richiederlo subito.

Oggi più che mai si parla di sicurezza al volante e proprio su questa linea, per promuovere l’utilizzo di vetture che rispettino tutti i requisiti, il governo ha scelto di promuovere un incentivo economico a sostegno di tutti coloro che rientrano nelle modalità di richiesta, per poter migliorare la propria vettura.

Bonus auto
Bonus auto, come ottenerlo (arlex.it)

Il bonus veicoli 2023 sarà erogato secondo specifiche modalità ed entro i termini previsti, per questo è fondamentale fare subito domanda seguendo le modalità predisposte per ottenere il sussidio economico.

Bonus veicoli 2023: quando spetta

Il bonus veicoli sicuri 2023 è stato predisposto per migliorare la sicurezza delle auto in circolazione. Tutti coloro che hanno sottoposto il veicolo a una revisione, come previsto dal Codice della strada, potranno ottenere l’incentivo. Ovviamente l’obiettivo è offrire una formula di compensazione, per questo non va a coprire tutta la cifra, ma è comunque un supporto utile che integra i costi da sostenere per l’auto, soprattutto se si considerano anche gli altri benefici economici previsti per l’anno 2023.

Bonus
Bonus economico auto (arlex.it)

La revisione dell’auto è obbligatoria, coloro che non sottopongono la vettura al controllo possono ricevere pesanti sanzioni. L’obiettivo di questo adempimento è certificare in via ufficiale che il mezzo in circolazione è sicuro e quindi funzionale con tutte le componenti allineate e perfettamente stabili come impianti, fari, freni, ruote ecc. la revisione deve essere effettuata dopo 4 anni dalla prima immatricolazione e poi ogni due anni. I proprietari di auto e moto devono quindi regolarizzare la posizione entro l’anno.

Come effettuare la richiesta del bonus

Il bonus veicoli sicuri viene corrisposto una sola volta per ogni veicolo, questo può essere richiesto per auto fino ai 35 quintali, moto, ciclomotori e minibus fino a 15 posti. Il corrispettivo economico è di 9.95 euro, si tratta quindi di un piccolo bonus integrativo ma la domanda deve essere fatta entro il 31 marzo.

Coloro che hanno effettuato una revisione nel 2022 possono richiedere un bonus per il 2023. Per effettuare la richiesta è necessario avere il pagamento visibile sul conto corrente, accedere alla piattaforma online Bonus Veicoli Sicuri con lo SPID e poi fare richiesta direttamente dallo stesso portale. A partire dal 3 aprile invece sarà possibile, sullo stesso portale, effettuare la richiesta del bonus per l’anno 2023. Il credito sarà versato direttamente sull’IBAN che viene segnalato in corso di compilazione in tempistiche che al momento sono variabili.

Impostazioni privacy