Valeria Fabrizi commossa, la struggente lettera: “Ci sarai sempre”

L’attrice di Che Dio ci aiuti è stata ospite del programma di Rai Due, dove si è commossa ripensando alla vita passata.

Serena Bortone nel suo programma Oggi è un altro giorno ha ospitato una delle attrici protagoniste della fortunata fiction della Rai, Che Dio ci aiuti, dove interpreta Suor Costanza. Valeria Fabrizi, in occasione della festa degli innamorati, San Valentino, ha deciso di leggere una lettera da parte di suo marito Tata Giacobetti, scomparso ormai diverso tempo fa.

Valeria Fabrizi “ci sei sempre anche quando non ci sei”
Valeria Fabrizi “ci sei sempre anche quando non ci sei” (Credit: Instagram di Valeria Fabrizi)- Arlex.it

Il 14 febbraio è la giornata degli innamorati e per questo la conduttrice di Rai Due ha deciso di ospitare la grandissima attrice di Che Dio ci aiuti, che ha voluto leggere una delle prime lettere d’amore mandate dal suo grande amore. Prima della lettura, Valeria Fabrizi si è rivolta alla conduttrice, affermando che questa è la prima volta che la legge in pubblico “è una cosa molto privata”. In seguito, la grande attrice ha letto quali pensieri le ha rivolto il marito, arrivando a commuoversi.

Tata Giacobetti non era solo il marito della Fabrizi ma è stato anche cantante e attore componente del Quartetto Cetra scomparso prematuramente nel 1988 per un infarto. Ha rappresentato per la grande attrice il grande amore: dopo la sua scomparsa, infatti, Valeria Fabrizi non si è legata più sentimentalmente a nessuno.

Valeria Fabrizi “ci sei sempre anche quando non ci sei”

Cara Valeria…sei dentro di me, nei pensieri, nel cuore, nella mente, ci sei sempre anche quando non ci sei”. L’attrice che interpreta Suor Costanza ha deciso di leggerne uno stralcio estremamente romantico. E poi si è lasciata andare ai vecchi ricordi, di come lo ha conosciuto e quanto è stato grande il suo amore per lui “Quando l’ho incontrato non mi era simpatico”. E poi ha aggiunto “È stato Tognazzi a presentarmelo: lui era molto composto e, al contrario di tutti gli altri, non mi corteggiava”.

Il suo racconto non si ferma qui, tanto che ha ancora ricordato come si è evoluta la sua storia d’amore con il musicista “Dopo abbiamo iniziato a conoscerci, ho iniziato a valutarlo un po’ di più, fino a quando lui mi ha chiesto di uscire a cena insieme e io accettai”. È uno dei primissimi ricordi dell’attrice, che ha anche detto alla Bertone “Fu una bellissima cena, poi mi mandò delle rose, una lettera e mi chiese se volevo fidanzarmi con lui”.

Valeria Fabrizi “ci sei sempre anche quando non ci sei”
Valeria Fabrizi nel giorno delle sue nozze con Tata Giacobetti- Arlex.it (Credit: Instagram di Valeria Fabrizi)

Valeria Fabrizi si è sposata con Tata Giacobetti nel 1964. La sua relazione con il marito è durata fino al 1988, anno in cui è morto. Da questo grandissimo amore è nata la loro unica figlia, Giorgia, nata solo un anno dopo essersi sposati.

Impostazioni privacy