Charlène di Monaco, il nuovo dramma dopo i funerali della regina: che incubo

Charlène di Monaco ed il principe Alberto hanno partecipato ai funerali della sovrana britannica, Elisabetta II, scomparsa lo scorso 8 settembre. Il ritorno a Monaco della principessa Charlène nasconde un mistero. Quale?

Un lungo abito nero, seduta accanto al principe Alberto che ha indossato l’uniforme militare. Così l’abbiamo vista il 19 settembre scorso, all’interno dell’abbazia di Westminster, in occasione dei solenni funerali della regina Elisabetta II. Una delle rare uscite, fuori dal Principato, della principessa Charlène di Monaco.

Charlène-di-Monaco-dramma-Arlex.it
Charlène-di-Monaco-Arlex.it- (Fonte: Google)

I funerali di Elisabetta II hanno richiamato a Londra non soltanto capi di stato e di governo, ma anche i rappresentanti delle più importanti monarchie europee e certo non potevano mancare coloro che rappresentano la Famiglia Grimaldi regnante nel Principato di Monaco, ovvero il principe Alberto e la principessa consorte Charlène.

Il ritorno nel Principato, dopo le esequie reali, si è rivelato alquanto delicato per la principessa Charlène. Per quale motivo?

Charlène di Monaco ed il ritorno da Londra

Vederla accanto al principe Alberto è stato il segno tangibile di una ritrovata normalità. Per oltre un anno Alberto di Monaco ha dovuto prendere parte ad eventi istituzionali senza poter avere accanto la principessa consorte, bloccata dall’infezione otorinolaringoiatrica che l’aveva colpita in Sudafrica, il suo paese natale. Un evento dalla portata storica come i funerali della sovrana più conosciuta ed amata del mondo, ha riportato in auge la figura della principessa Charlène di nuovo lì, accanto ad Alberto, nelle vesti istituzionali di principessa consorte, insieme ai rappresentanti delle più prestigiose monarchie europee.

Il ritorno nel Principato dalla capitale inglese ci ha però, nuovamente, catapultati in un mistero. Infatti dopo le reali esequie di Elisabetta II e ritornata a Monaco, la principessa Charlène si è nuovamente rinchiusa nei suoi appartamenti. Probabilmente, si è pensato, che ciò fosse dovuto allo stress ed alla stanchezza dovuti alla partecipazione ad un evento di tale importanza e prestigio, legato poi a doppio alle sue ancora non perfette condizioni di salute. In realtà però sembra che il motivo sia un altro e che sia strettamente legato ai funerali della regina Elisabetta II. Quale il vero motivo?

Nuovo incubo Covid

Due giorni dopo, la sua partecipazione ai funerali di Elisabetta II, la regina di Danimarca, Margherita, è risultata positiva al Covid. Come ci informa dilei.it, i principi di Monaco, Alberto e Charlène, hanno intrattenuto contatti molto stretti con la sovrana danese e con Margherita di Danimarca, oltreché con i sovrani di Belgio e Paesi Bassi, i principi monegaschi hanno condiviso anche il viaggio in pullman che li ha condotti direttamente all’abbazia di Westminster, come previsto dal protocollo.

Pertanto questo ritirarsi nei propri appartamenti da parte della principessa consorte può essere letto come una forma precauzionale, dato che il rischio del contagio non è da escludere. Da adesso in poi dovremo abituarci ad una principessa Charlène che appare per poi sparire repentinamente, ma tutto questo rientra nell’assoluta normalità ed è una fonte vicina alla principessa consorte a confermarlo: “E’ normale. Per tornare in salute deve seguire un ciclo di cure di quattro settimane con trattamenti psicoterapeutici e aggiustamenti di farmaci. Apparirà e sparirà nei prossimi mesi. Per recuperare, ha bisogno di tempo“.

charlène-di-monaco-funerale-Arlex.it (1)
(Fonte: Google)

Il principe Alberto è a New York, la principessa Charlène a Monaco. Impegni istituzionali da un lato e misure precauzioni per la salute dall’altro, li hanno nuovamente divisi. Ma questa volta nessuno lancerà allarmi, almeno si spera.