“Sei un pessimo esempio”: massacro tra influencer (ed ex del Gf Vip) | Roba dell’altro mondo

Non tutte le influencer vanno d’amore e d’accordo, capita anche che non si sopportino, ecco cosa è accaduto tra due di loro.

Di recente sui social è girata una polemica tra due influencer molto note.

gf-influencer-arlex.it
Alfonso Signorini-Arlex.it

Ecco cosa è successo esattamente.

Influencer ai ferri corti

Come accennato nel mondo delle influencer non tutto scorre sempre tranquillo perché capita che scoppino feroci polemiche a volte a causa di fraintendimenti e a volte per altri motivi. Di recente due influencer di Instagram hanno bisticciato e, naturalmente, farlo sui social vuol dire farlo sapere a tutti.

Una è una modella di origine brasiliana che da noi è molto conosciuta e apprezzata. E’ diventata modella quando era ancora giovanissima e da allora ha mietuto grandi successi. Ha lavorato per importanti marchi come Yamamay, Intimissimi, Pollini e altri, ma è diventata anche un personaggio televisivo.

Infatti nel 2021 ha partecipato al Grande Fratello Vip e, ultimamente è stata concorrente di Fazenda. L’altra contendente deve la notorietà a Uomini e Donne e, in seguito, ha partecipato al Grande Fratello Vip. E’ famosa anche per aver scritto un libro in cui ha raccontato di essere stata tradita: Le corna stanno bene su tutto. Ma io stavo meglio senza!. L’anno scorso ha partecipato a Love Island: Reunion come presentatrice.

Entrambe hanno tantissimo followers, l’italiana ha più di 5 milioni di followers, mentre l’influencer di origine straniera ne ha più di 2 milioni. I loro fan le sostengono sempre. Ecco tutti i dettagli su quanto avvenuto tra le due.

“Non è più normale una cosa normalissima”

Tutto è scaturito da un messaggio di Giulia De Lellis dove l’influencer romana ha pubblicato ben tre scatti in cui mostrava il suo viso in tre stadi diversi, con il trucco, senza e con l’acne. La ragazza ha scritto che lei appoggia l’accettazione di se stessi, ma ritiene che oggi tutto questo sia stato portato all’estremo. Al punto che alcune cose prima normali ora non lo sono più.

Per esempio se una donna sente di avere una pelle “del cav**o” e vuole truccarsi di più, deve poterlo fare tranquillamente, questo non significa che la donna è complessata. Dayane Mello però non crede a queste affermazioni infatti secondo lei questo è un discorso strumentalizzato per pubblicità da chi poi vive nel trucco e immersa in Photoshop.

Per lei questo è “un pessimo esempio” perché ci sono persone che vivono incubi. Chissà se la scrittrice risponderà a questa provocazione.