Gf Vip 7, gli hanno sputato in faccia: gesto disumano

Un gesto vergognoso è accaduto poche ore fa. Protagonista un vippone di questa edizione del Gf Vip. Che cosa è successo? Di chi si tratta? Ecco tutti i dettagli e le sue parole a riguardo.

Non accennano a placarsi le polemiche sul Gf Vip 7. Questa edizione, infatti, è ricca di episodi che stanno facendo discutere molto sia i concorrenti nella casa sia i telespettatori di Canale 5. Il programma è condotto, per il quarto anno consecutivo, dal direttore di ‘Chi’ Alfonso Signorini.

Gf Vip 7 sputo - 07102022 - Arlex.it
Gf Vip 7-Arlex.it

Ma quale vippone ha ricevuto un gesto molto offensivo nelle ultime ore? Ecco l’incredibile racconto di quanto accaduto.

Gf Vip 7, il grave gesto subito da un vippone

Lo scorso 19 settembre è scattata la settima edizione del Grande Fratello Vip. Come di consueto, il programma va in onda nel duplice appuntamento settimanale del lunedì e del giovedì sera. Ad affiancare Signorini in studio sono presenti le opinioniste: Orietta Berti e Sonia Bruganelli.

Uno dei concorrenti di questa settima edizione del reality show ha ricevuto una vera e propria offesa sotto forma di gesto. Che cosa è successo? Ecco le sue parole in merito allo sputo ricevuto.

Il bruttissimo episodio

Negli ultimi giorni ha fatto pesantemente discutere il comportamento dei vipponi nella Casa del Gf Vip 7. Ci riferiamo al modo in cui è stato trattato il conduttore e attore Marco Bellavia, il quale ha lasciato il programma per il fatto di non essere stato capito. A esprimersi in un modo non proprio consono verso l’ex conduttore di Bim Bum Bam sono stati – fra i tanti – il costumista Giovanni Ciacci e la sorella di Elettra, Ginevra Lamborghini. I due sono stati squalificati dal gioco. Inoltre, una volta uscita dalla casa più spiata d’Italia, sono stati anche vittima di gravi gesti da parte di alcune persone. La cosa è stata rivelata nella puntata di giovedì sera in studio dagli stessi protagonisti. Che cosa è accaduto?

Giovanni Ciacci sputo - 07102022 - Arlex.it
Il brutto gesto ricevuto da Giovanni Ciacci – Arlex.it-(Fonte: Google)

Queste le parole di Ciacci: “La gente mi ha sputato al supermercato chiamandomi bullo. Mi hanno sputato in faccia, la mia famiglia ha ricevuto minacce di morte. E l’azienda per cui lavoro ha ricevuto mille mail in cui veniva richiesto il mio licenziamento”. Sulla stessa lunghezza d’onda le parole di Ginevra Lamborghini: “Ho vissuto tre giorni che mi sembravano 8 mesi di inferno, dove anche io sono stata riempita di parole riprovevoli contro di me e contro la mia famiglia. Minacce di morte e minacce di ogni tipo contro la mia famiglia”. Gesti assolutamente da condannare, nonostante i due vipponi non abbiano tenuto un comportamento consono all’interno della casa del Gf Vip 7.