Amadeus e quei numeri che gridano vendetta

Amadeus e la sfida del sabato sera contro Maria De Filippi. I numeri parlano chiaro. Ma quali sono stati i numeri del primo sabato “autunnale”, chi hanno premiato?

Era la giornata del silenzio. Il giorno dopo era quello designato per le elezioni politiche. Dopo settimane di dibattiti politici, interviste ai leder di partito, ecco finalmente una serata dedicata esclusivamente ai programmi di intrattenimento. La prima, che dava inizio all’autunno caldo televisivo.

Amadeus-vendetta-Arlex.it
Amadeus-Arlex.it-(Fonte: Google)

Rai e Mediaset, sempre loro, hanno messo in campo due grandi professionisti, due numeri uno della conduzione, Amadeus e Maria De Filippi. Due programmi diversi, per un pubblico sostanzialmente diverso. Alla fine, come al solito, parlano i numeri. Cosa ci hanno svelato dopo il primo sabato d’autunno?

Amadeus e Maria De Filippi, via alla sfida

Il primo sabato della nuova stagione li ha messi di fronte. In un attimo ci si accorge che la bella stagione è ormai terminata. Di colpo sono cessate le inevitabili repliche, tranne l’inossidabile Commissario Montalbano, mentre hanno ripreso in vista della nuova stagione tutte le più importanti trasmissioni. Sabato scorso si erano già affrontati Amadeus e Maria De Filippi, con i loro rispettivi show, Arena Suzuki ’60 ’70’ ’80 ‘e ’90, in onda su Rai Uno e Tu si que vales, pronto a rispondere su Canale 5.

La scorsa settimana, il successo aveva arriso a Maria De Filippi. E sabato 24 settembre? Amadeus è tornato nuovamente dietro alla consolle insieme al bravissimo Massimo Alberti. Il conduttore ravennate aveva preparato una scaletta in grado di poter affascinare tanti musicomani nostalgici inserendo nomi quali: Umberto Tozzi, Raf, Fabio Concato, i Dik Dik, Amii Stewart fino a Holly Johnson, del noto gruppo musicale dei Frankie Goes to Hollywood. Questa volta gli ascolti hanno premiato gli sforzi del bravissimo conduttore di Ravenna?

Gli spietati numeri

Dopo il sabato, arriva la domenica, il giorno delle sentenze inappellabili. Amadeus si sarà catapultato sui dati Auditel per scoprire se finalmente il tanto sospirato sorpasso si fosse materializzato sotto forma di numeri, così come la sua rivale, Maria De Filippi, avrà invece sperato nella conferma del trend iniziato il sabato precedente. I numeri hanno emesso questo verdetto.

Su Rai Uno, lo show musicale Arena Suzuki 60 70 80 e 90, condotto da Amadeus, ha bloccato davanti ai teleschermi 3.063.000 spettatori, toccando uno share pari al 19,19%, come ci fa sapere tvblog.it, mentre su Canale 5 lo show di Maria De Filippi, Tu si que vales, è stato, a sua volta, seguito da 4.080.000 spettatori, per uno share pari al 28,6%.

maria-de-filippi-ascolti-Arlex.it
(Fonte: Google)

Pertanto Maria De Filippi si conferma vincitrice della sfida del sabato sera e sempre più come un avversario apparentemente invincibile. Ad Amadeus rimane soltanto il terzo ed ultimo appuntamento del suo show musicale, fissato per sabato 1 ottobre. Poi toccherà a Milly Carlucci ed al suo Ballando con le stelle sfidare la bravissima conduttrice-cannibale.