Federica Pellegrini, finalmente il bellissimo annuncio: è arrivato come un fulmine a ciel sereno

Per Federica Pellegrini questo indimenticabile 2022 non è ancora terminato. Dopo il suo splendido matrimonio, ecco alle porte un altro evento indimenticabile per la Divina. Quale?

Una vita, infinite emozioni. Per raccontare Federica Pellegrini occorrerebbe scrivere un romanzo ricco di capitoli. E ciascun capitolo, al suo interno, conterrebbe infiniti paragrafi che sono poi le tappe di una vita che l’hanno portata ad essere una delle più grandi nuotatrici della storia, sicuramente la più grande nello stile libero.

Federica-Pellegrini-tabù-Arlex.it
Federica-Pellegrini-Arlex.it-(Fonte: Google)

Soltanto un anno fa, dopo le Olimpiadi di Tokio, il suo addio al nuoto. Oggi, un anno dopo, Federica Pellegrini è diventata la Signora Giunta, dopo lo splendido matrimonio celebrato nella sua Venezia il 27 agosto scorso. Ma magia chiama magia ed ecco che dopo il matrimonio un altro evento DOC attende la Divina. Quale?

Federica Pellegrini e Roma val bene una visita

Un’estate incredibile quella di Federica Pellegrini. L’addio al nubilato con le sue amiche più care, per poi attendere, non senza qualche apprensione, l’addio al celibato del suo amato Matteo. E poi i preparativi in vista dell’evento rosa più atteso dell’anno, il suo matrimonio nello scenario più bello del mondo. L’incontenibile voglia di maternità e poi un indimenticabile viaggio di nozze. Ma prima di tutto ciò Roma chiama ancora la Divina Federica Pellegrini, per quale motivo?

La capitale attende la grande ex nuotatrice. L’attende l’Università San Raffaele per il conferimento di una Laurea honoris causa inScienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate“. Come ci informa fanpage.it, la cerimonia si è tenuta nella giornata di giovedì 29 settembre nell’aula magna dell’ateneo. E’ stato il momento in cui Federica Pellegrini ha tenuto una lectio magistralis dove ha toccato un tema che per anni è stato considerato un tabù. Quale?

Il ciclo mestruale legato allo sport

Il titolo della lectio magistralis di Federica Pellegrini è stata: La donna e la performance sportiva: come il ciclo mestruale può influenzare la prestazione. Da sempre la vita delle sportive è stata condizionata dalle mestruazioni, ma solo da pochi anni hanno iniziato a parlarne pubblicamente. Ed una delle prime a parlarne pubblicamente è stata proprio l’ex campionessa veneta come quando, nel 2016 dopo la sconfitta alle Olimpiadi di Rio, ha dichiarato che la sua prestazione era stata pesantemente condizionata dal suo ciclo mestruale, di cui aveva calcolato male l’arrivo. La gara si era svolta esattamente al culmine del ciclo.

Federica-Pellegrini-Matteo-Giunta-felici-Arlex.it
(Finte: Google)

Il ciclo mestruale è qualcosa di assolutamente naturale, che però può incidere sulle prestazioni delle atlete. Parlarne e prenderne piena coscienza è un importante progresso. Anche in questo Federica Pellegrini è stata sempre un passo avanti e la Laurea honoris causa è un premio anche al suo coraggio di aver pubblicamente parlato, senza remore, del ciclo mestruale e di quanto possa essere determinante all’interno di evento agonistico. La corona d’alloro sulla testa di Federica Pellegrini sancirà la fine di questa sua incredibile estate. E l’inizio di un autunno che potrebbe portare altre dolci sorprese in casa Giunta.