Ambra Angiolini, purtroppo questa non se l’aspettava: che disastro

Ambra Angiolini è un personaggio conosciutissimo del mondo dello spettacolo. Quante volte abbiamo scritto di lei solamente per sottolineare il suo grande talento. Fa specie invece parlare di lei…

L’abbiamo raccontata tante volte. Abbiamo provato a descrivere la sua storia professionale, il suo privato fatto di gioie infinite e dolorose cadute. L’abbiamo raccontata tante volte sottolineando la massima stima nei confronti di una professionista che il pubblico conosce da trent’anni.

Ambra-Angiolini-casa-Arlex.it
Ambra-Angiolini-Arlex.it- (Fonte: Google)

E vorremmo continuare a parlare di Ambra Angiolini, raccontando della sua professione e del successo che continua a sorriderle. L’attualità però ci porta a parlare di lei raccontando una storia che ha dell’incredibile considerando i protagonisti della vicenda. Oltre ad Ambra Angiolini, chi?

Ambra Angiolini e l’affitto di un appartamento

Lo spunto ce lo offre un articolo di Selvaggia Lucarelli, sul quotidiano Domani. E la nota giornalista ci mette al corrente di un fatto di cronaca quotidiana o di quotidiana arroganza che vede protagoniste due donne, di cui una famosissima, Ambra Angiolini ed un’altra, Silvia Slitti, nota alle cronache per la sua attività di organizzatrice di eventi, nonché come ex moglie del calciatore Giampaolo Pazzini. Cosa è accaduto tra loro? Silvia Slitti ha raccontato via Instagram a Selvaggia Lucarelli una situazione che le sta procurando una profonda amarezza.

La questione ruota attorno all’appartamento che la famosa organizzatrice di eventi ha affittato a Massimiliano Allegri ed Ambra Angiolini nel giugno del 2021, quando l’allora coppia ha deciso di convivere nel capoluogo lombardo. L’accordo di affitto prevedeva un tempo ben stabilito, pari a dieci mesi, passati i quali l’appartamento sarebbe dovuto tornare a disposizione di Silvia Slitti. Nel frattempo però, Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini si sono separati e nell’appartamento milanese vi è rimasta soltanto l’attrice e conduttrice romana.

Arrivato il mese di giugno, Ambra Angiolini è ancora nell’appartamento. La proprietaria dell’immobile chiede spiegazioni ma in cambio riceve soltanto scuse, il lavoro e quella situazione ancora non chiara con il suo ex Massimiliano Allegri. Silvia Slitti ha anche cercato di venire incontro alle esigenze dell’attrice, regalandole una altro mese di affitto. L’attrice ha ringraziato, ma scaduto il mese ricevuto in omaggio, ancora non ha abbandonato l’appartamento. L’inizio della scuola, il 15 settembre, è stato il termine ultimo fissato per riprendere possesso dell’immobile e l’attrice romana ha assicurato Silvia Slitti che il 7 settembre, avrebbe lasciato libero l’appartamento, come riportato da today.it. Ma anche questa scadenza non è stata rispettata. Ed ora?

Silvia Slitti è pregata “di non importunare”

Alla fine di agosto, Silvia Slitti è stata contattata dall’assistente di Ambra Angiolini che le ha detto: ” Di non importunare più la signora Angiolini che è molto impegnata… che non ha tempo per affrontare un trasloco se non tra svariati mesi ma non entro l’anno“. Per quanto riguarda, Massimiliano Allegri l’organizzatrice di eventi lo ha descritto come super disponibile, avendo sempre pagato tutto il dovuto. Il problema riguarda ora la sua ex compagna, Ambra Angiolini.

Selvaggia Lucarelli dopo aver raccolto il racconto di Silvia Slitti, che nel frattempo, è bene sottolinearlo, vive in hotel, ha giustamente provato ad ascoltare l’altra campana della triste vicenda, ovvero Ambra Angiolini. Come scrive la giornalista nel suo articolo pubblicato su editorialedomani.it: “Ho provato a chiedere un commento ad Ambra, perché potrebbe avere le sue buone ragioni, ma per ora le sue ragioni restano sconosciute. Mi ha risposto: “E’ una brutta storia, ci sono di mezzo i legali, non sono abituata a fare casino sui social“.

silvia-slitti-appartamento-Arlex.it
(Fonte: Google)

Vorremmo riprendere a parlare di Ambra Angiolini raccontando soltanto del suo successo, del suo cristallino talento e della sua capacità di rialzarsi dopo rovinose cadute. Il resto sembra non appartenere a lei, alla sua storia.