Emma Marrone, gli auguri di compleanno più struggenti

Emma Marrone qualche settimana fa ha vissuto uno dei dolori più laceranti. Lo ha voluto ricordare con un post pubblicato sui social. Dedicato a chi?

Provare per credere recitava una nota pubblicità. Parole che possono essere riprese per alcuni eventi che la vita ci sbatte violentemente in faccia. Perché alcune esperienze, soprattutto quelle estreme, non si possono comprendere se non si vivono in prima persona. Non vi sono parole adatte e forse sarebbe meglio non cercarle.

Emma-Marrone-dolore-Arlex.it (1)
Emma-Marrone-Arlex.it-( Fonte: Google)

Come descrivere la perdita di una delle due persone più importanti della tua vita, coloro che quella vita ti hanno dato ed hanno fatto di tutto, durante la loro, per assecondare i tuoi bisogni, i tuoi desideri ed i tuoi sogni? Poche parole, quelle essenziali. Come ha fatto Emma Marrone ricordando il suo papà nel giorno del suo compleanno.

Emma Marrone e quel viaggio di speranza

E’ accaduto qualche settimana fa. L’amatissimo papà di Emma Marrone è scomparso a causa della leucemia che lo aveva colpito da circa un anno. Una malattia terribile, che ha affrontato con tutto il coraggio e la dignità possibili, avendo sempre accanto la sua amata famiglia. Le cure durissime e sempre la speranza che un giorno tutto quello  sarebbe diventato soltanto un brutto ricordo. Purtroppo non è stato così. E c’è stato anche chi ha voluto aggiungere dolore a dolore alla famiglia di Emma Marrone.

Come coloro che durante il rito funebre dedicato a Rosario Marrone, hanno scattato foto e girato video per poi pubblicarli sui social. Purtroppo il peggio non è mai morto e la cantante pugliese lo ha voluto testimoniare con un post dove parole forti hanno sottolineato la sua indignazione e quella della sua famiglia. Domenica scorsa, è stato il compleanno di papà Rosario ed Emma Marrone lo ha voluto ricordare così, con un post sul suo profilo Instagram, con una didascalia che recitava…

Buon Compleanno Vecchio Lupo

Parole poche, emozione tanta. Domenica scorsa, papà Rosario avrebbe compiuto 67 anni. Se n’è andato ancora giovane e questo acuisce ancor più il senso della perdita. Emma Marrone, quasi che il dolore non fosse sufficiente a farla sentire male, ha dovuto oltretutto combattere contro alcune illazioni provenienti da ambienti no vax. Il suo ricordo del papà è straordinariamente semplice e forse, proprio per questo, colpisce ancora di più.

emma-marrone-auguri-Arlex.it
(Fonte: Instagram real_brown)

Una foto, la sua mano, l’iconico gesto con le tre dita, mignolo, indice e pollice, che significa Ti Amo, nel linguaggio americano dei segni ed una didascalia che recita: “Buon Compleanno Vecchio lupo“, così come amava chiamarlo. Tanti i messaggi inviati alla cantante in risposta al suo emozionante pensiero. La maniera migliore per condividere con lei questo doloroso periodo. Ed Emma Marrone il dolore più grande lo ha provato e continua a viverlo, nella quotidiana, struggente assenza.