Gerry Scotti, purtroppo non ce la fa più: la rivelazione arriva come un fulmine a ciel sereno

Gerry Scotti ha alle spalle una carriera che sfiora i quattro decenni. Tutti passati all’ombra dell’azienda di Cologno Monzese. Tante trasmissioni di successo e dopo tanti anni, il desiderio crescente di dire basta con la tv. E’ davvero così?

Forse non sarà il più bravo, in Mediaset lavorano anche Maria De Filippi e Paolo Bonolis, ma è senza dubbio il più empatico dei conduttori del gruppo di Cologno Monzese. Alle sue spalle quasi quarant’anni di fedele militanza cui hanno corrisposto quasi quarant’anni di successi.

Gerry-Scotti-stanco-Arlex.it
Gerry-Scotti- Arlex.it – (Fonte: Google)

Negli ultimi giorni alcune sue dichiarazioni hanno allarmato i vertici dell’azienda e gli stessi suoi fan. Pensieri fatti ad alta voce che sembrano evidenziare segni di stanchezza e voglia, soprattutto, di fare qualcosa di diverso rispetto a quanto fatto finora. Per Gerry Scotti soltanto uno sfogo estivo o una reale volontà di abbandonare la tv?

Gerry Scotti e la voglia di cambiare

Uno studio, il quiz sono stati i suoi punti di riferimento per decenni e lui lo è stato per sterminate flotte di telespettatori. Gerry Scotti ha dato tantissimo a Mediaset. Anche Mediaset ha dato moltissimo a Gerry Scotti, sia in termini di opportunità lavorative sia come corresponsione di elevati compensi. Arriva però il momento che, dopo tanti anni, si abbia voglia di cambiare, dare una svolta diversa alla propria figura professionale.

Le parole pronunciate dal bravissimo conduttore di Miradolo Terme hanno allarmato i suoi numerosissimi fan che temono di perdere il loro riferimento televisivo. Ma è davvero così? Gerry Scotti è davvero stanco di fare televisione o è soltanto il desiderio di fare qualcos’altro, ma sempre all’interno del piccolo schermo? Le sue parole rilasciate al settimanale Nuovo non lasciano dubbi. Cosa ha detto il conduttore lombardo?

Sono stanco

Le parole del conduttore rilasciate al noto settimanale sembrano una confessione che non lascia molte speranze. “Sono stanco di stare sempre in studio. Vorrei mettermi a fare il divulgatore come gli Angela“. Ma il suo pensiero è poi proseguito ed ha lasciato intendere dove vorrebbe approdare: “Mi piacerebbe raccontare i paesini italiani, il cibo, il vino, ma ogni volta che ne parlo a Mediaset mi dicono “si certo, buona idea”. Come si fa coi matti“, queste le sue parole come riportate da rumors.it.

Gerry-Scotti-studio-Arlex.it (1)
(Fonte: Google)

Ma la nuova stagione sta per ricominciare e lui ci sarà, a cominciare da Tu si que vales, dove ricopre, da anni, il ruolo di giudice. E poi sarà ancora una volta il conduttore di Caduta Libera per poi passare alla conduzione del tg satirico, Striscia la notizia. Insomma Gerry Scotti non lascia, anche se, dopo quasi quarant’anni, amerebbe fare qualcosa di diverso. Forse non sarà il più bravo, ma è senza dubbio il più simpatico e generoso di sorrisi dei conduttori del gruppo di Cologno Monzese.