Ornella Muti e la foto insieme a un maiale: c’è un motivo preciso

Ornella Muti è uno dei volti più rappresentativi del cinema nostrano, ma come mai ha scattao una foto insieme a un maiale?

Ornella Muti, tra qualche mese, farà parte della rassegna teatrale organizzata dal cinema Teatro Orfeo a Taranto. Lei parteciperà con lo spettacolo: Il pittore di cadaveri.

ornella muti foto con un maiale-arlex.it
Ornella-Muti-Arlex.it -Fonte: Google

Ma perché c’è una sua foto con un suino? Ecco tutti i dettagli.

Ornella Muti non rinuncia a una giusta battaglia

Ornella Muti ha raggiunto fama e apprezzamento già negli anni Settanta a partire da Romanzo popolare di Mario Monicelli. In quegli anni ha preso parte anche a I nuovi mostri sempre di Monicelli che venne candidato all’Oscar nel 1979 come miglior film straniero. Nel 1981, invece, ha recitato in Storie di ordinaia follia. In seguito ha preso parteal kolossal Flash Gordon.

Nel 1992, invece, ha lavorato nella commedia: Non chiamarmi Omar di Sergio Staino, due anni dopo invece, la rivista Class la definì la donna più bella del mondo. Dieci anni dopo ha lavorato insieme a Woody Allen e tante altre celebrità come Roberto Benigni e Penelope Cruz in To Rome With Love.

Un paio di anni fa ha doppiato il cortometraggio: Gli eroi del nostro tempo. Per quanto riguarda il suo privato è una grande amica degli animali che peraltro compaiono spesso con lei sui social. Sia lei che sua figlia Naike si sono spese per cause cruelty free e a favore dell’ecologia in generale. Ecco quindi che non sorprende come, di recente, siano tornate a dare battaglia, ecco perché.

Mamma e figlia unite sui social

Ornella Muti e sua figlia Naike Rivelli sono sempre state accanite sostenitrici dei diritti degli animali. Adesso sono impegnate in una nuova iniziativa, quella di salvare i maiali della Sfattoria degli Ultimi, un santuario romano che ospita maiali e cinghiali non destinati alla produzione animale. 

Purtroppo ora un’ordinanza della Asl di Roma li minaccia di morte per contenere l’emergenza peste suina africana, questo nonostante i vari suini siano già da tempo isolati e soprattutto sani, con i volontari che hanno rispettato tutte le regole per mantenerli in sicurezza. L’attrice e sua figlia lanciano dunque un appello per sensibilizzare le persone sui drammatici avvenimenti incombenti.

naike rivelli e ornella muti difendono gli animali-arlex.it
(Fonte: Instagram/ naikerivelli)

“Aiutateci a farmare l’abbattimento dei maiali che rischiano la vita a Roma” hanno chiesto ai loro follower le due donne, comparendo in video insieme a Kiara, il maialino vietnamita di Naike. Entrambe hanno sottolineato che ora tocca ai maiali, ma un giorno questi provvedimenti potrebbero riguardate cani e gatti.