Giorgia Soleri, il triste passato: “Mi sfregiai con il rasoio”

Giorgia Soleri è una influencer nota anche per il suo legame con il leader dei Maneskin, ma che cosa nasconde nel suo passato?

Giorgia Soleri è in vacanza con il fidanzato: Damiano David, come luogo del loro relax la coppia ha scelto la Puglia da cui inviano scatti insieme in cui si divertono e approfittano delle prelibatezze locali.

soleri sfregio con rasoio-arlex.it
Giorgia Soleri -Arlex.it (Fonte: Google)

Ma lei si è davvero sfregiata col rasoio? Ecco tutti i dettagli sulla vicenda.

Giorgia Soleri e le sue passate difficoltà

Giorgia Soleri è una modelle originaria di Milano balzata al centro delle cronache per la sua storia d’amore con Damiano David, frontman dei Maneskin, gruppo sulla cresta del successo. I due hanno ufficializzato la loro relazione non molto tempo fa, dopo 4 anni che stavano insieme ed erano riusciti a stare lontani dai radar dei media.

Su Instagram ha 663 mila followers che non si perdono un suo aggiornamento e lei, oltre a foto di lavoro e quelle tratte dalla vita privata, a volte ne approfitta per sensibilizzare le persone su questioni che le stanno a cuore. Per esempio ha parlato della vulvodinia, una malattia molto dolorosa e poco conosciuta di cui lei soffre da tempo. A maggio di quest’anno lei si è fatta promotrice per una legge che riconoscesse la vulvodinia come malattia cronica e invalidante.

A ogni modo tra le sue tante attività c’è anche quella di autrice di libri, infatti ha pubblicato il libro di poesie La signorina Nessuno che può contare su diverse ristampe. Ma di recente che cosa ha raccontato che può aver turbato i fan?

Un’altra delle sue lotte

Giorgia Soleri, come accennato, è anche un’attivista che spesso ha sensibilizzato le persone su questioni importanti. Qualche mese fa aveva parlato della depilazione, in particolare delle ascelle, a Le Iene. In quell’occasione aveva raccontato che in quinta elementare aveva chiesto alla madre di potersi depilare le ascelle, lei però le rispose che era troppo piccola.

“Mi sfregiai con il rasoio e allora mi accompagnò” ha dichiarato. L’ossessione per la depilazione l’ha poi accompagnata anche nell’età adulta, infatti ha aggiunto che se non era completamente depilata non faceva sesso.

giorgia soleri peli ascelle - arlex.it
(Fonte: Instagram/ giorgiasoleri_)

Poi quando si è avvicinata al femminismo ha smesso di depilarsi, ma si vergognava. Infine ha concluso dichiarando che nel momento in cui distruggi gli standard di bellezza decadono i motivi per cui una ragazzina non viene accettata, lei inoltre è fermamente convinta che il canone estetico limiti l’accettazione di se stessi.